Housetv
Filmhousetv
Horrorhousetv
Scifihousetv
Dramahousetv
Comedyhousetv
Animationhousetv
Thrillerhousetv
Serialhousetv
Soccerhousetv
Nazionalehousetv
Interhousetv
Milanhousetv
Juventushousetv
Napolihousetv
Romahousetv
Laziohousetv
Luca Svizzeretto
background
Logo

'LO SCHIACCIANOCI 3D' DI ANDREI KONCHALOVSKY DA GIFFONI A FILM DI NATALE 2011

Pubblicato il 30/07/2011
'LO SCHIACCIANOCI 3D' DI ANDREI KONCHALOVSKY DA GIFFONI A FILM DI NATALE 2011
dalla nostra corrispondente a NAPOLI

Natale 2011 avrà il suo kolossal d’eccezione: “Lo schiaccianoci 3D” di Andrei Konchalovsky che uscirà nelle sale italiane il prossimo dicembre. L’antica e commovente favola di Hoffmann torna in una magica rivisitazione dall’alto budget (90 milioni di dollari) presentata in anteprima al Giffoni Film Festival in un teaser di 20 minuti dallo stesso regista russo che ha scelto Elle Fanning per il ruolo della protagonista Mary, affiancata da Nathan Lane nei panni di zio Albert e da John Turturro in quelli del Re Topo. Ad occuparsi del 3D il team del Passmorelab di San Diego che ha ricostruito con raffinata precisione le imponenze dell’architettura vittoriana e le atmosfere viennesi degli anni venti in un viaggio immaginifico costruito ad hoc per affascinare la fantasia dei giovanissimi. Distribuito da M2 Pictures, il film si lancia in una sfida ambiziosa: accostare testi e parole alle bellissime melodie composte da Tchaikovsky per il celebre balletto. Un’avventura impegnativa affidata al poliedrico autore inglese 
Tim Rice, già ideatore di tormentoni-cult come il mitico “Hakuna Matata” del Re Leone, che si è lasciato ispirare dai grandi musical del passato, tra cui Mary Poppins e Il mago di Oz. “L’assaggio” svelato da Konchalovsky ha stupito i piccoli spettatori del Giffoni Film Festival scivolati, occhialini sul naso, in un travolgente mondo fatato. Un incanto di fiocchi di neve, scintillii, alberi giganti, confetti, specchi che danno su universi inaspettati, topi servitori, personaggi strampalati, addobbi natalizi animati, realizzati con accuratezza su modelli vintage, classici e familiari. Insomma, la più sofisticata tecnologia contemporanea che incrocia le seduzioni immediate di una magnetica fiaba tradizionale. E per i tanti sfortunati che hanno perso l’anteprima giffoniana almeno il trailer è già disponibile online.