Housetv
Filmhousetv
Horrorhousetv
Scifihousetv
Dramahousetv
Comedyhousetv
Animationhousetv
Thrillerhousetv
Serialhousetv
Soccerhousetv
Nazionalehousetv
Interhousetv
Milanhousetv
Juventushousetv
Napolihousetv
Romahousetv
Laziohousetv
Luca Svizzeretto
background
Logo

CANNES 2014 - 'GRACE DI MONACO' CON NICOLE KIDMAN SARA' IL FILM DI APERTURA

Pubblicato il 27/01/2014
Redazione
CANNES 2014 - 'GRACE DI MONACO' CON NICOLE KIDMAN SARA' IL FILM DI APERTURA
Sara' "Grace di Monaco", il controverso film ispirato a Grace Kelly e che ha gia' fatto infuriare i Grimaldi, ad aprire la 67esima edizione del Festival di Cannes. Il biopic - con Nicole Kidman nei panni della principessa icona di stile e Tim Roth in quelli di Ranieri - verra' proiettato fuori concorso il 14 maggio, giorno di apertura della kermesse. Nella stessa data la pellicola uscira' nei cinema francesi mentre nelle sale italiane arrivera' il 15. Il principato di Monaco ha gia' rinnegato il film: i tre figli di Grace lo hanno bocciato come "pura finzione". "La storia e' inutilmente glamour e contiene significative imprecisioni e una serie di scene del tutto inventate", hanno messo nero su bianco i principi. E ora ci si domanda se il 14 maggio Alberto, Caroline e Stephanie sfileranno in abito da sera sulla croisette.
Come se non bastasse, e' tuttora in corso un braccio di ferro tra il regista del film, il francese Olivier Dahan, e il produttore statunitense Harvey Weinstein, al punto che non e' stata ancora fissata la data di uscita nelle sale americane. Dahan ha parlato di una doppia versione del film: la sua, d'autore, e una seconda, molto piu' commerciale, in cui il produttore avrebbe snaturato la sua opera. "Vogliono un film commerciale che profumi di margherite", ha denunciato al quotidiano Liberation. Il film si concentra su un periodo specifico della vita di Grace Kelly: i mesi turbolenti tra il '61 e il '62 che videro il principe Ranieri e il presidente francese, Charles De Gaulle, affrontarsi in una disputa sulla tassazione. In quel difficile frangente, Alfred Hitckok provo' a solleticare l'orgoglio della principessa, offrendolo di recitare in un suo film. Ma Grace Kelly alla fine rinuncio'.