Housetv
Filmhousetv
Horrorhousetv
Scifihousetv
Dramahousetv
Comedyhousetv
Animationhousetv
Thrillerhousetv
Serialhousetv
Soccerhousetv
Nazionalehousetv
Interhousetv
Milanhousetv
Juventushousetv
Napolihousetv
Romahousetv
Laziohousetv
Luca Svizzeretto
background
Logo

ASIATICA FILMMEDIALE 2012 CHIUDE IN PRESENZA DI RAYMON RED E DEL SUO 'MANILA SKIES'

Pubblicato il 12/10/2012
ASIATICA FILMMEDIALE 2012 CHIUDE IN PRESENZA DI RAYMON RED E DEL SUO 'MANILA SKIES'
Con le immagini di "Manila Skies" di Raymond Red -cui ASIATICA FILMMEDIALE ha dedicato una retrospettiva in presenza del regista, mentre si sta svolgendo in diretta un Convegno con l'autore Red- chiudiamo il nostro breve resoconto. La rassegna ha messo il cinema filipppino in buona mostra: i registi Quindo Palo, Deocampo e St.Ana sabato alle 16.00 saranno al Macro a dibattere sui nuovi orientamenti e sulle istanze emergenti. St.Ana, ad esempio, ha affermato che per gli effetti speciali del suo film "Oros", ha speso oltre 180 euro (!) per simulare iniezioni di formalina ai cadaveri su finto derma, rivelandoci che il gioco di carte del Sakala nel suo film, è sovente abbinato alle cerimonie funebri: si gioca addirittura sulle salme dei deceduti. Ieri, appunto, il tema della Morte, molto frequentato nel cinema filippino, ha conosciuto l'apoteosi: sia in "Diablo" di Mes de Guzmàn, splendida e minimale poesia su una anziana che si avvicina alla fine attraverso profondi e semplici affetti familiari e altrettanti scollamenti; ma ci ha convinto di più il corto "Aspettando di sussurare" su una anziana mprente, attorniata nel decesso da parenti egoisti e volgari, che puntano ai suoi soldi palesando la decadente ma pulsante società asiatica. "Zavaba", film algerino candidato all'Oscar come film straniero nel 2013 sulla prima persona condannata a morte nella Guerra d'Algeria, e un lungometraggio dell'indiana Mamta Murthy concluderanno tra due giorni una rassegna giunta alla 13° edizione, significativa e aperta al Terzo Mondo e alle novità del cinema non-americano.