Housetv
Filmhousetv
Horrorhousetv
Scifihousetv
Dramahousetv
Comedyhousetv
Animationhousetv
Thrillerhousetv
Serialhousetv
Soccerhousetv
Nazionalehousetv
Interhousetv
Milanhousetv
Juventushousetv
Napolihousetv
Romahousetv
Laziohousetv
Luca Svizzeretto
background
Logo
Anno di produzione 2016

FUOCOAMMARECONOSCERE LA VERA LAMPEDUSA

Pubblicato il 18/02/2016
VotoVotoVotoNo votoNo voto

Un film di Gianfranco Rosi. Con Samuele Pucillo, Mattias Cucina, Samuele Caruana, Pietro Bartolo, Giuseppe Fragapane, Maria Signorello, Francesco Paterna, Francesco Mannino, Maria Costa.

FUOCOAMMARE CONOSCERE LA VERA LAMPEDUSA
Dopo il trionfo di 'Sacro GRA' alla 'Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia' ecco il regista Gianfranco Rosi tornare dietro la macchina da presa ed anche questa volta presentare una sua opera in occasione di un'importante kermesse internazionale, questa volta la 'Berlinale'.
Con 'Fuocoammare' Rosi entra con vigore in una tematica attualissima e molto complessa come quella del fenomeno dei migranti clandestini e lo fa raccontando l'isola di Lampedusa. Un racconto che rispecchia in pieno lo stile della regia di Rosi, ovvero quello del documentario come approfondimento viscerale del luogo inteso come protagonista assoluto. I film del cineasta eritreo si basano sempre su di una grande documentazione di ciò che si vuole studiare e il risultato finale è una vera e propria esperienza di vita. Il senso di ciò che stiamo dicendo si riscontra già dalla preparazione del lavoro, che ha visto Rosi trasferirsi a Lampedusa per un intero anno prima di iniziare le riprese. Quindi la conoscenza del posto, degli abitanti, della loro quotidianità, le loro abitudini, i loro pensieri e la scelta di fare della gente reale la protagonista della pellicola è una diretta conseguenza.
Rosi mostra la vera Lampedusa, quella che non ti aspetti e passo dopo passo ti accompagna a scoprire la verità sugli sbarchi e tutto quello che essi significano. Fino ad una conclusione, inaspettata per lo stesso regista e la sua troupe, che sconvolge e lascia senza fiato. Sipario ideale per un docu-film ideato e girato con grande sensibilità ed accortezza.

TRAMA:

L'isola di Lampedusa, il punto più a sud d'Italia, dal 1990 è diventata il luogo di massiccio approdo degli immigranti clandestini provenienti dall'Africa. In poco più di vent'anni, oltre 20 mila persone sono annegate durante la traversata per raggiungere quella che per molti è la porta dell'Europa e che dovrebbe permettergli di fuggire dalla guerra e dalla fame. Qui vive Samuele, ha 12 anni, va a scuola, ama tirare con la fionda e andare a caccia. Gli piacciono i giochi di terra, anche se tutto intorno a lui parla del mare e di uomini, donne e bambini che cercano di attraversarlo per raggiungere la sua isola.

VIDEO INTERVISTA A GIANFRANCO ROSI: