Housetv
Filmhousetv
Horrorhousetv
Scifihousetv
Dramahousetv
Comedyhousetv
Animationhousetv
Thrillerhousetv
Serialhousetv
Soccerhousetv
Nazionalehousetv
Interhousetv
Milanhousetv
Juventushousetv
Napolihousetv
Romahousetv
Laziohousetv
Luca Svizzeretto
background
Logo
Anno di produzione 2018

CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE

Pubblicato il 11/02/2018
VotoNo votoNo votoNo votoNo voto

Un film di James Foley. Con Dakota Johnson, Jamie Dornan, Eric Johnson, Eloise Mumford, Arielle Kebbel, Rita Ora, Luke Grimes, Victor Rasuk, Max Martini, Marcia Gay Harden, Ashleigh LaThrop, Kirsten Alter, Tyler Hoechlin

CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO  TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE DAL NOSTRO CORRISPONDENTE A LOS ANGELES

Arrivati alla conclusione, o all’apice del piacere come i flani pubblicitari americani suggeriscono,  tutti i difetti dell’opera vengono a galla. Quello che si poteva parzialmente tollerare nei precedenti episodi non si tollera più. L’aspetto da telenovelas, la scarsa credibilità del succedersi degli eventi, la ripetitività dei giochi erotici, i dialoghi esasperati. Il terzo capitolo è il peggiore della serie perché non ha più scuse. Nel primo capitolo c’era la tensione generata da due mondi opposti che si incontravano, l’introspezione della protagonista e la scoperta di sé stessa; il secondo faceva leva su una trama più articolata attraverso la quale muoversi; nel terzo il castello di carte cade: c’è un accumulo inutile di sottotrame, rivelazioni superflue, prevedibili risvolti. Sia ben chiaro, e questo vale per l’intera trilogia, per i romanzi si può dire lo stesso. E il materiale di partenza che fa acqua da tutte le parti. Il problema sta tutto lì: sempre di fan fiction di Twilight si tratta. Si cerca di solleticare le fantasie erotiche del pubblico con la relazione sadomaso, ma in realtà è una presentazione patinata e semplicistica che non fa giustizia né al sentimento né a chi quelle pratiche estreme le pratica. Cosa resta? Una favoletta dove il principe azzurro ricco e potente s’innamora della giovane sprovveduta, cambiando la sua personalità per lei. L’amore è ben altro: è un punto d’incontro, è venirsi incontro e piacersi per come si è, non cercare di cambiare l’altra persona. Purtroppo Cinquanta sfumature di rosso fallisce su tutta la linea, nella promessa di sesso estremo, nella visione dell’amore e in una trama thriller di vendetta da parte del cattivo di turno. Se fin’ora vi aveva attirato la curiosità, a questo giro potete anche lasciare perdere.


Link:
»http://www.fiftyshadesmovie.com/