Housetv
Filmhousetv
Horrorhousetv
Scifihousetv
Dramahousetv
Comedyhousetv
Animationhousetv
Thrillerhousetv
Serialhousetv
Soccerhousetv
Nazionalehousetv
Interhousetv
Milanhousetv
Juventushousetv
Napolihousetv
Romahousetv
Laziohousetv
Luca Svizzeretto
background
Breaking News»
Logo
Anno di produzione 2016

FRIEND REQUEST - LA MORTE HA IL TUO PROFILOQUESTO LO AVEVAMO GIA' VISTO... O FORSE NO?!

Pubblicato il 14/06/2016
VotoVotoNo votoNo votoNo voto

Un film di Simon Verhoeven. Con Alycia Debnam-Carey, William Moseley, Connor Paolo, Brit Morgan, Brooke Markham, Sean Marquette, Liesl Ahlers, Shashawnee Hall, Susan Danford, Lee Raviv, Nicholas Pauling, David Butler.

FRIEND REQUEST - LA MORTE HA IL TUO PROFILO QUESTO LO AVEVAMO GIA' VISTO... O FORSE NO?!
Sei amici del liceo ricevono un messaggio su Skype da una compagna di classe che si è uccisa esattamente un anno prima. Inizialmente pensano che si tratti di uno scherzo, ma poi si rendono conto che hanno a che fare con qualcosa che non fa parte di questo mondo, qualcosa che li vuole morti. 
Attenzione perché quella che vi abbiamo appena proposto non è la sinossi di 'Friend Request' ma quella di 'Unfriended', pellicola del 2014, diretta da Levan Gabriadze e prodotta dal russo Timur Bekmambetov. Il perché di questa citazione sta nel fatto che la trama della pellicola che stiamo commentando le somiglia esageratamente e la questione è ben visibile a cominciare dall'assonanza nei titoli.
Entrambi i film si avvalgono di diversi riferimenti ad horror recenti e di successo, come 'The Ring', 'Pulse', 'The Signal', incentrati sulla tematica dei rischi che si annidano nei nuovi mezzi di comunicazione di massa se male utilizzati. Con una relazione particolare quindi verso computer e smartphone e di conseguenza verso internet e le varie chat e social network.
La differenza più evidente tra le due opere cinematografiche sta invece nello stile della narrazione. In 'Unfriended' il tutto si svolge e conlude nell'arco di una nottata, durante una chat di gruppo su Skype e ci troviamo davanti ad un'approccio tecnico sperimentale, con lo schermo cinematografico che viene trasformato nello schermo del Mac della protagonista, creando così, attraverso l'espediente del metacinema, un senso profondo di immersione nella storia. 'Friend Request' si limita, dal canto suo, ad un'approccio 'classico' alla storia, che si dipana nell'arco di qualche giorno, attraverso il semplice racconto 'live-action', della vita quotidiana di un gruppo di studenti universitari.
Andando poi a scoprire nei dettagli, particolari e sorprese presenti nello script, compreso il finale, è inevitabile, per chi ha già visto 'Unfriended', dover affrontare una forte sensazione di 'deja-vu'. Attenzione non stiamo accusando il regista Simon Verhoeven, gli sceneggiatori Matthew Ballen e Philip Koch ed i produttori Quirin Berg e Max Wiedemann di una qualche forma di plagio, semplicemente ci troviamo a dover constatare una situazione, che può essere anche frutto del caso, ma purtroppo beffarda e sminuente nei confronti della pellicola in questione.
Continuando e, arrivati a questo punto, concludendo sulle ali del confronto tra le due opere, se da un lato 'Unfriended' non ci aveva particolarmente convinti ma il tentativo di creare qualcosa di nuovo nell'ambito della cinematografia horror lo avevamo apprezzato e ci era piaciuto, allo stesso modo, 'Friend Request' riteniamo che non riesca a svluppare nello spettatore il giusto coinvolgimento e i vari 'spiegoni' (la stregoneria, lo specchio nero ecc.) che fuoriescono uno alla volta finiscono con il creare più danno che altro.
Per più di un motivo consigliamo la visione esclusivamente ai grandi appassionati del cinema horror, per tutti gli altri c'è certamente qualcosa di diverso da vedere.

TRAMA:

Laura è una studentessa che affronta gravi e impreviste conseguenze quando stringe amicizia sui social media con una solitaria presenza femminile del suo stesso college. Poco dopo, si ritroverà insieme a chi la circonda a essere perseguitata da una forza demoniaca.

TRAILER: