Housetv
Filmhousetv
Horrorhousetv
Scifihousetv
Dramahousetv
Comedyhousetv
Animationhousetv
Thrillerhousetv
Serialhousetv
Soccerhousetv
Nazionalehousetv
Interhousetv
Milanhousetv
Juventushousetv
Napolihousetv
Romahousetv
Laziohousetv
Luca Svizzeretto
background
Logo

TOTO OSCAR ! PREVISIONI 2017

Pubblicato il 12/02/2017
TOTO OSCAR ! PREVISIONI 2017 DAL NOSTRO CORRISPONDENTE A LOS ANGELES

Niente e nessuno può fermare "La La Land". In un anno, il 2016, funestato da tanti episodi incresciosi, il pubblico trova conforto in questa favola leggera dedicata a tutti i sognatori. Resta solo da vedere se riuscirà ad eguagliare il record di 'Titanic". Ecco le nostre previsioni.
MIGLIOR FILM “La La Land”
MIGLIOR REGIA Damien Chazelle “La La Land”
MIGLIOR ATTORE Denzel Washington “Barriere (Fences)”. È sfida a due tra Casey Affleck e Denzel Washington. Benché Affleck abbia dominato le precedenti competizioni, il vento sembra girare a favore di Denzel Washington.
MIGLIOR ATTRICE Emma Stone “La La Land”. Diretta rivale è Natalie Portman, ma l’effetto La La Land dovrebbe portare fortuna alla sua attrice.
MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA Viola Davis “Barriere (Fences)”. Senza remore.
MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA Mahershala Ali “Moonlight” Questa è la più aperta tra gli attori, ma potrebbe essere l’unico modo per l’Academy di riconoscere il valore di “Moonlight”.
MIGLIOR FILM STRANIERO “The Salesman” (Iran). Avrei puntato su “Vi presento Toni Erdmann”, ma dato il clima politico la scelta del film iraniano potrebbe essere una presa di posizione.
MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE “Zootopia”
SCENEGGIATURA NON ORIGINALE “Il diritto di contare (Hidden Figures)”
SCENEGGIATURA ORIGINALE “Manchester by the sea”
MIGLIOR MONTAGGIO “La La Land” o “Arrival”.
MIGLIOR FOTOGRAFIA “La La Land”
MIGLIOR SCENOGRAFIA “La La Land”
MIGLIOR COSTUMI “Jackie”
MIGLIOR TRUCCO “A man called Ove”
MONTAGGIO SONORO “Hacksaw Ridge”
MISSAGGIO SONORO “Hacksaw Ridge”
MIGLIOR CANZONE “City of Stars” (La La Land)
MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE “La La Land”
MIGLIOR DOCUMENTARIO “O.J.: Made in America”