Housetv
Filmhousetv
Horrorhousetv
Scifihousetv
Dramahousetv
Comedyhousetv
Animationhousetv
Thrillerhousetv
Serialhousetv
Soccerhousetv
Nazionalehousetv
Interhousetv
Milanhousetv
Juventushousetv
Napolihousetv
Romahousetv
Laziohousetv
Luca Svizzeretto
background
Logo

I VINCITORI DI COLCOA 2019

Pubblicato il 30/09/2019
I VINCITORI DI COLCOA 2019 DAL NOSTRO CORRISPONDENTE A LOS ANGELES

Giunge al termine una settimana intensa che ha portato il cinema francese in primo piano a Hollywood. Collocato a ridosso dell’Award Season, il festival ha potuto contare sulla presentazione della pellicola scelta per rappresentare la Francia agli Oscar (Les Miserables) e di quella scelta per rappresentare l’Algeria (Papicha). Grande entusiasmo nella serata di chiusura, a dispetto di un falso allarme che ha causato l’interruzione del film, l’evacuazione della DGA, l’intervento dei vigili del fuoco, e tanto sgomento. Per fortuna tutto si è risolto per il meglio e si è potuto rimediare alla proiezione mancata il giorno successivo. Ma veniamo ai vincitori.
I lost my body (J’ai perdu mon corps) scritto e diretto da Jérémy Clapin vince sia il premio della giuria LAFCA che il premio del pubblico. E’ la prima volta che al COLCOA il pubblico e i critici decretano lo stesso vincitore. La pellicola verrà distribuita dalla piattaforma digitale Netflix. All’eccellente Les Miserables di Ladj Ly va invece il premio come migliore opera prima. Forward (Demain est à nous), scritto e diretto da Gilles de Maistre vince come miglior documentario; mentre la giuria composta da sette studenti di college e scuole superiori locali scelgono Cyrano my love (Edmond) di Alexis Michalik.
Miglior corto il vivace e pungente My lady of the camellia (Ma dame au camélia) di Édouard Montoute e miglior corto d’animazione Mémorable di Bruno Collet.
Per concludere miglior film televisivo risulta Jacqueline Sauvage e miglior serie televisiva Jeux d’influence.