Housetv
Filmhousetv
Horrorhousetv
Scifihousetv
Dramahousetv
Comedyhousetv
Animationhousetv
Thrillerhousetv
Serialhousetv
Soccerhousetv
Nazionalehousetv
Interhousetv
Milanhousetv
Juventushousetv
Napolihousetv
Romahousetv
Laziohousetv
Luca Svizzeretto
background
Breaking News»
Logo
Anno di produzione 2016

DEADPOOLCARISMATICO, IRONICO, POLITICAMENTE SCORRETTO, ECCO IL SUPEREROE MARVEL VIETATO AI MINORI

Pubblicato il 18/02/2016
VotoVotoVotoVotoNo voto

Un film di Tim Miller. Con Ryan Reynolds, Morena Baccarin, Ed Skrein, T.J. Miller, Gina Carano, Brianna Hildebrand, Rachel Sheen, Andre Tricoteux, Jed Rees, Taylor Hickson, Leslie Uggams, Ben Wilkinson.

DEADPOOL CARISMATICO, IRONICO, POLITICAMENTE SCORRETTO, ECCO IL SUPEREROE MARVEL VIETATO AI MINORI
Ve lo diciamo subito, basandoci esclusivamente sul nostro 'gusto' personale, 'Deadpool' è il miglior film targato 'Marvel' dopo il primo 'Iron-Man' (e dopo la trilogia 'Spiderman' by Sam Raimi, ma quello è un discorso diverso che si perde ormai quasi indietro nel tempo). E il personaggio interpretato da Ryan Reynolds è quello cinematograficamente più carismatico ed empatico insieme appunto al buon Tony Stark aka Robert Downey Jr.
Wade Winston Wilson, 'Deadppol' insomma, è affascinante (anche col volto deformato dalla sperimentazione mutante), carismatico, politicamente scorretto, ama le armi e più sono distruttive più le ama, ha un debole per le belle donne anche se è perdutamente innamorato della sua (ovviamente anche lei super affascinante, specie se parliamo della Morena Baccarin che troviamo nel film) ed è ovviamente dotato di super poteri che lo rendono fortissimo, agilissimo ed immortale (o quasi via...). Non gli manca assolutamente nulla per essere il classico protagonista che 'buca lo schermo', travolge lo spettatore e diverte da impazzire gli amanti dei 'cine-comics'.
A tutto questo vanno aggiunti due particolari tecnici che fanno certamente la differenza. Il primo è che il progetto è stato concepito fin dall'inizio per essere il primo film di supereroi vietato ai minori o giù di li. Comunque colpito dal visto censura. Quindi non vengono assolutamente risparmiate sequenze violentissime con combattimenti all'ultimo sangue, decapitazioni, arti amputati, incidenti stradali mortali e via di questo passo oltre ad un copione basato su di un linguaggio decisamente sarcastico ed x-rated per gli standard di genere. Fantastico no?
Secondo punto fondamentale sul confezionamento del film è quello di aver rispettato una delle caratteristiche fondamentali del 'Deadpool' fumetto, ovvero il protagonista che abbatte la 'quarta parete', è consapevole di essere in un comic e dialoga con il lettore, auto-narrandosi. La stessa cosa avviene al cinema, il nostro supereroe dalla tuta il lattice rosso parla alla telecamera rivolgendosi al pubblico, ferma le sequenze e la musica quando ha qualche riflessione da fare, trascina il tutto in un gioco meta-cinematografico assolutamente originale ed avvincente.
'Deadppol' ha le qualità per appassionare gli adulti, calamitare i più giovani e far 'innamorare' le donne. E' perfetto nella sua irriverente ed totale imperfezione ed ha gli attributi giusti per convincere anche chi normalmente non predilige i film di supereroi.
Un'ultima nota a margine. Non ci è chiaro da dove siano nate alcune polemiche scoppiate all'uscita in sala circa la presunta omosessualità o pansessualità (se qualche collega imparasse a parlare come mangia non farebbe poi così male a nostro avviso). Se anche fosse ovviamente non ci sarebbe nulla di male ma... il 'Deadpool' che troviamo sul grande schermo è uno dei personaggi più eterosessuali e carichi di testosterone visti prima. Quindi? Forse prima di commentarli i film adrebbero visti. 
A proposito... buona 'deadpool-visione' a tutti!

TRAMA:

Ex agente delle forze speciali divenuto mercenario, Wade Wilson dopo essere stato sottoposto a un esperimento guadagna straordinari poteri di guarigione e adotta l'alter ego di Deadpool. Armato di nuove abilità e dotato di umorismo nero, darà la caccia all'uomo che ha quasi distrutto la sua vita.

TRAILER UFFICIALE: