Housetv
Filmhousetv
Horrorhousetv
Scifihousetv
Dramahousetv
Comedyhousetv
Animationhousetv
Thrillerhousetv
Serialhousetv
Soccerhousetv
Nazionalehousetv
Interhousetv
Milanhousetv
Juventushousetv
Napolihousetv
Romahousetv
Laziohousetv
Luca Svizzeretto
background
Breaking News»
Logo
Anno di produzione 2016

INDEPENDENCE DAY: RIGENERAZIONE CHI CI SALVERÀ DAGLI ALIENI, SE NON C’È WILL SMITH?

Pubblicato il 03/07/2016
VotoVotoMEzzo votoNo votoNo voto

Un film di Roland Emmerich. Con Liam Hemsworth, Jeff Goldblum, Bill Pullman, Maika Monroe, Jessie T. Usher, Vivica A. Fox, Sela Ward, William Fichtner, Judd Hirsch, Brent Spiner, Patrick St. Esprit, Charlotte Gainsbourg, Deobia Oparei, Robert Loggia, Joey King.

INDEPENDENCE DAY: RIGENERAZIONE  CHI CI SALVERÀ DAGLI ALIENI, SE NON C’È WILL SMITH? DAL NOSTRO CORRISPONDENTE A LOS ANGELES

Sono passati esattamente vent’anni dall’attacco alieno sulla terra. Avendoli, noi terrestri, rispediti al mittente pare che abbiamo fatto tesoro anche della loro tecnologia avanzata, così il presente nell’immaginario di Independence Day ci vede all’avanguardia e super protetti da nuovi tentativi di invasione. Ma pare che non abbiamo fatto i conti con la sete di vendetta degli alieni. Si aggiunga anche una politica fatta di poco buon senso e molte tendenze guerrafondaie alla prima minaccia dalle intenzioni sconosciute ed ecco che ci ritroviamo nuovamente nel mirino, questa volta con scarse speranze di vittoria.
Independence Day: Rigenerazione è un film che avrebbe funzionato benissimo, se non ci fosse stato il precedente. Qualche buona idea (si veda la sequenza in Sud Africa) si perde in un mare di situazioni già viste.  Fare sequel a distanza di tanto tempo è sempre un arma a doppio taglio, quanto è l’interesse delle nuove generazioni e quanto è invece solo effetto nostalgia per chi può dire di aver visto l’originale al cinema? ‘Eravamo stati avvertiti’, ‘Abbiamo avuto vent’anni per prepararci’, alle frasi di lancio promozionali verrebbe da rispondere ‘e nonostante questo non siete riusciti ad assicurarvi Will Smith’? Senza l’attore afro-americano dall’innato carisma il nuovo Independence Day è un film a cui è stato succhiato via qualsiasi tipo di umorismo. Jeff Goldblum fa quel che può, ma anche lui sembra partecipare controvoglia. La trama si fa più contorta e sembra virare verso guerre stellari, letteralmente, non il film di Lucas, anche se una navicella sembra dannatamente uguale alla morte nera. Lo spettacolo c’è, gli effetti visivi pure, ma manca quel senso di meraviglia che caratterizzava il primo capitolo. Liam Hemsworth, il quale dovrebbe rimpiazzare Will Smith nel ruolo di eroe e nei cuori degli spettatori, non vale neanche la metà; forse dovuto anche al fatto che il suo personaggio non ha la stessa preminenza che aveva Smith. Soprattutto viene da chiedersi: che senso ha radunare il maggior numero di membri del vecchio cast, se il solo scopo è quello di far passare il testimone ai nuovi? Dispiace, perché la confezione è impeccabile, chi adora i film ricchi di effetti speciali non rimarrà deluso e, se è lo spettacolo che cercate correte pure a vederlo, ma alla fine dei conti risulta una scatola vuota. Un film fracassone, una festa per gli occhi, ma che all’uscita dalla sala si è già dimenticato.

Link:
»http://www.foxmovies.com/movies/independence-day-resurgence