Housetv
Filmhousetv
Horrorhousetv
Scifihousetv
Dramahousetv
Comedyhousetv
Animationhousetv
Thrillerhousetv
Serialhousetv
Soccerhousetv
Nazionalehousetv
Interhousetv
Milanhousetv
Juventushousetv
Napolihousetv
Romahousetv
Laziohousetv
Luca Svizzeretto
background
Breaking News»
Logo
Anno di produzione 2017

THOR: RAGNAROK DIVERTIRE INVECE CHE STUPIRE

Pubblicato il 29/10/2017
VotoVotoVotoVotoMEzzo voto

Un film di Taika Waititi. Con Chris Hemsworth, Tom Hiddleston, Cate Blanchett, Tessa Thompson, Idris Elba, Jeff Goldblum, Karl Urban, Mark Ruffalo, Anthony Hopkins, Benedict Cumberbatch, Taika Waititi, Rachel House.

THOR: RAGNAROK  DIVERTIRE INVECE CHE STUPIRE DAL NOSTRO CORRISPONDENTE A LOS ANGELES

Il film si apre su Thor incatenato, prigioniero del demone Surtur, il quale lo ammonisce che per quanto possa liberarsi non sarà mai in grado di fermare la profezia di Ragnarok. Nonostante questo, Thor lo uccide e porta il teschio del demone ad Asgard, dova ritrova Loki che ha assunto le sembianze di Odino per potersi sedere sul trono. Il ricongiungimento con il fratello, la ricerca di Odino, sono solo l’inizio di una missione per salvare il proprio pianeta e la propria gente.
Thor: Ragnarok è un film che funziona alla grande. Scegliendo la carta dell’umorismo, che ha fatto la fortuna di Deadpool, questa nuova avventura a fumetti trasportata sul grande schermo evita la ripetitività e, soprattutto, evita uno dei più grandi difetti della Marvel, quello di prendersi troppo sul serio. Per quanto la trama sia di poca sostanza, a fare il film sono i personaggi e lo spirito goliardico che pervade l’intera operazione. Ogni elemento sembra indicare una scelta ragionata di realizzare un film che sappia divertire più che stupire con effetti speciali.  Contribuisce anche una colonna sonora composta da sintetizzatori che fa il verso agli anni ‘80 (per certi versi simile a quella della serie Stranger Things), tutto orchestrato a dovere per sedurre anche i più scettici. Il film è inoltre costellato di sorprese e camei inaspettati, che guai a rivelarli, che non possono che fare la gioia dello spettatore cinefilo. L’intera confezione si rivela una mossa astuta e vincente che sa andare oltre lo zoccolo duro dei fanboys. Reinventa il format aggiungendo un altro importante tassello al piano di conquista del cinema da parte dei supereroi.

Link:
»http://marvel.com/thor