Housetv
Filmhousetv
Horrorhousetv
Scifihousetv
Dramahousetv
Comedyhousetv
Animationhousetv
Thrillerhousetv
Serialhousetv
Soccerhousetv
Nazionalehousetv
Interhousetv
Milanhousetv
Juventushousetv
Napolihousetv
Romahousetv
Laziohousetv
Luca Svizzeretto
background
Breaking News»
Logo
Anno di produzione 2018

DEADPOOL 2 NON AL PARI DEL PRIMO, MA ANCORA DANNATAMENTE DIVERTENTE

Pubblicato il 17/06/2018
VotoVotoVotoVotoNo voto

Un film di David Leitch. Con Ryan Reynolds, Morena Baccarin, Zazie Beetz, Josh Brolin, Julian Dennison, T.J. Miller, Leslie Uggams, Karan Soni, Brianna Hildebrand, Jack Kesy, Eddie Marsan, Shioli Kutsuna.

DEADPOOL 2  NON AL PARI DEL PRIMO, MA ANCORA DANNATAMENTE DIVERTENTE DAL NOSTRO CORRISPONDENTE A LOS ANGELES

L’incredibile successo di Deadpool nasce dalla rottura degli schemi e da un approccio genuinamente divertente che al tempo stesso strizza l’occhio allo spettatore. Il sequel, grazie anche ad un budget più elevato, spinge ancor di più il piede sull’acceleratore e calca maggiormente la mano sull’aspetto comico. È l’esempio di quanto di più meta-cinema ci possa essere, a partire dalla eterna rivalità con il personaggio di Wolverine, al quale fa il verso già nei primi minuti (volete il finale tragico, ve la do io la tragedia, e subito). Da quel momento in poi è un susseguirsi di riferimenti cinematografici, musicali, culturali, cultura pop in genere, rompendo spesso la quarta parete e giocando con tutti gli stereotipi dei supereroi, ancor di più di quanto avesse fatto il primo. Il grande punto di forza sta nella scrittura intelligente, mai accondiscendente, che si mette sempre alla pari dello spettatore. È una scrittura ricca di idee, alla quale contribuisce lo stesso Ryan Reynolds, vero paladino dell’intera operazione, disposto a prendersi in giro in continuazione. Il film genera situazioni folli e battute a raffica, non tutte vanno in porto allo stesso modo ovviamente, ma lanciando in aria talmente tanto materiale, nella maggior parte dei casi coglie il segno.
La trama spazia dall’omicidio di Vanessa (Morena Baccarin), partner del protagonista, che motiva l’eroe nella sua quest, al bisogno di appartenenza agli X-men, al bambino con i superpoteri che da grande rischia di diventare il nemico numero uno, sulla falsariga dell’ottimo Looper, fino all’antagonista Cable (Josh Brolin), il quale giunge dal futuro come Terminator per fermare la tragedia prima che venga compiuta. In questo trambusto Ryan Reynolds fa davvero i salti mortali e dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, che il ruolo di Deadpool non solo è stato la chiave per entrare finalmente nell’olimpo delle superstar, dopo svariati tentativi falliti, ma che l’attore fosse davvero nato per questo ruolo.



Link:
»http://www.foxmovies.com/movies/deadpool-2