Housetv
Filmhousetv
Horrorhousetv
Scifihousetv
Dramahousetv
Comedyhousetv
Animationhousetv
Thrillerhousetv
Serialhousetv
Soccerhousetv
Nazionalehousetv
Interhousetv
Milanhousetv
Juventushousetv
Napolihousetv
Romahousetv
Laziohousetv
Luca Svizzeretto
background
Breaking News»
Logo

COURMAYEUR NOIR IN FESTIVAL 2014: SI APRE CON IL SORRISO DI LUCIA MASCINO

Pubblicato il 08/12/2014
Redazione
COURMAYEUR NOIR IN FESTIVAL 2014: SI APRE CON IL SORRISO DI LUCIA MASCINO
Saranno Paura e Doppio che parole-chiave della XXIV edizione del Courmayeur Noir in Festival che si inaugura a domani sera con l'anteprima di STORIE PAZZESCHE il film di Damian Szifron distribuito da Lucky Red. Ma la vera star della serata sarà la "mamma imperfetta" più famosa d'Italia, l'attrice Lucia Mascino, protagonista della prima delle "conversazioni in pubblico" in programma e festeggiata speciale in occasione dei 10 anni di "Officine Artistiche", la scuderia di talenti che ha scelto Courmayeur per avviare un suo viaggio speciale a fianco dei grandi festival italiani. Con Lucia Mascino, la cui carriera ha incrociato i temi del Noir sia al cinema ("La prima linea") che in tv ("I delitti del bar Lume"), si avvia una serie di incontri sui temi delle "paure" che nei prossimi giorni vedranno sul palcoscenico di Courmayeur anche Andrea Sartoretti ("Ogni maledetto Natale"), Alessandro D'Alatri ("Senza pelle"), Maria Pia Calzone ("Gomorra - La serie").
Tra le novità dell'anno al Courmayeur Noir in Festival: la giuria popolare (sarà tutto il pubblico del PalaNoir a decidere il vincitore del Leone Nero); l'arrivo di due grandi star americane come Jeffery Deaver (vincitore del Raymond Chandler Award) e Colin Hanks (protagonista della serie tv "Fargo" presto in onda su Sky Atlantic); l'anteprima assoluta di "Black Sea" del Premio Oscar Kevin McDonald e quella italiana del cartoon Disney di Natale "Big Hero 6"; il restauro di un classico del thriller all'italiana "6 donne per l'assassino", diretto 50 anni fa da Mario Bava e presentato a Courmayeur dal figlio Lamberto insieme a Dario Argento; un inedito torneo di tennis "Doppio Giallo" con la partecipazione di star dello sport, del cinema e della letteratura.
Nel corso della serata finale di sabato 13 dicembre verrà infine assegnato un Premio Speciale Noir a Gabriele Salvatores per l'insieme della sua opera, nell'anno della sua avventura più spettacolare tra avventura, fantasy e thriller, "Il ragazzo invisibile".